Sanità digitale: prenotazione online fai-da-te per visite specialistiche e diagnostica strumentale

Prenotare una visita specialistica o una prestazione di diagnostica strumentale online, dal proprio computer o anche dal cellulare.

Sanità

Condividi

Prenotare una visita specialistica o una prestazione di diagnostica strumentale online, dal proprio computer o anche dal cellulare. Per ora è possibile nelle zone di Massa Carrara, Lucca, Viareggio, Livorno e Grosseto, nei prossimi mesi il servizio si estenderà a tutta la Toscana. La novità è stata presentata stamani dall'assessore al diritto alla salute, nel corso di una conferenza stampa durante la quale sono state date dimostrazioni pratiche di prenotazione online fai-da-te.

Ecco come funziona il nuovo servizio. I cittadini residenti nelle PROVINCE INDICATE (circa 1.200.000), muniti di promemoria della ricetta medica elettronica (la ricetta dematerializzata su foglio bianco) potranno da oggi semplicemente inserire nel nuovo portale il proprio codice fiscale e il numero della ricetta elettronica riportato sul promemoria, e il sistema proporrà automaticamente l'appuntamento più vicino nel tempo, compatibilmente con i criteri di priorità clinica Breve, Differibile e Programmata inserite dal medico.

Nel caso l'appuntamento proposto non fosse di suo gradimento, il cittadino potrà selezionare liberamente altre date e orari, oppure potrà selezionare altre strutture sanitarie di erogazione.

Una volta confermata la prenotazione con pochi semplici passaggi, sarà generato un promemoria finale. E' importante leggerlo attentamente, per verificare la correttezza di tutti i dati, ma soprattutto è importante prendere visione delle eventuali Note di preparazione. Se non seguite correttamente, potrebbe non essere possibile eseguire la visita/esame nel giorno prefissato.
Il portale non consente la prenotazione di prestazioni con priorità prescrizione U (urgente), e non consente la prenotazione delle prestazioni di laboratorio analisi. 

E' possibile disdire una prenotazione da portale almeno 48 ore prima dell'appuntamento fissato. In questa prima fase di avvio sarà possibile prenotare le principali visite specialistiche (urologica, pneumologica, otorinolaringoiatrica, ortopedica, oculistica, neurologica, ginecologica, gastroenterologica, endocrinologica, dermatologica, chirurgica, cardiologica e vascolare) e le prestazioni di radiologia tradizionale dei segmenti ossei. Il portale è raggiungibile all'indirizzo https://prenota.sanita.toscana.it oppure dal sito del fascicolo sanitario elettronico (http://fascicolosanitario.regione.toscana.it). 

Indietro giovedì 18 aprile 2019 @ 14:15 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus