Lunedì 22 aprile, lunedì di Pasqua il CAI - Sottosezione Isola d'Elba organizza l'escursione "Le due Rio e la Strada del Cavatore"

Questa escursione CAI vuole essere una ricorrenza annuale in concomitanza con la Sagra della Sportella, festa popolare di antica tradizione, che celebra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.

Elba

Condividi

Capogita: Vittorio Santini e Michele Serafino
Tipologia escursione: Percorso sola andata da Rio Marina a Rio Elba
Luogo ritrovo: Museo Minerario a Rio Marina
Orario ritrovo: ore 10.00
Ascesa totale: 280 m
Lunghezza: 7.0 km
Tempo di percorrenza: 3 ore
Difficoltà: E (escursionistico)

La Strada del Cavatore è un antico tracciato un tempo percorso a piedi o a dorso d’asino dai minatori che collega il centro di Rio Marina con l'Eremo di Santa Caterina, passando per le aree minerarie, San Quirico e Monte Giove. E’ anche il primo sentiero che la Sottosezione CAI Elba ha recuperato all’utilizzo nel corso del 2017.
Questa escursione CAI vuole essere una ricorrenza annuale in concomitanza con la Sagra della Sportella, festa popolare di antica tradizione, che celebra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.
In tale occasione sono allestite, nel piazzale antistante l’Eremo, varie bancarelle con prodotti alimentari proposti da associazioni di volontariato locali. In alternativa pranzo al sacco. A seguire scenderemo a Rio nell’Elba dove sarà disponibile un servizio navetta per il ritorno a Rio Marina.
Negli ultimi trenta anni questa strada era stata abbandonata e quasi  dimenticata, sia a causa della viabilità ordinaria modificata per altre esigenze, sia a causa della chiusura al pubblico delle aree minerarie.

Grazie all’impegno dei soci CAI residenti nella zona e all’aiuto del Parco Minerario, oggi tutta la comunità elbana può usufruire di un sentiero pedonale che collega i due centri abitati di Rio Marina e Rio nell’Elba quasi senza percorrere tratti di strada asfaltata.

Informazioni: Vittorio Santini: 335 1207705 – Michele Serafino : 328
4143494
Iscrizione per la partecipazione, riservata ai soci, via email a
info@caielba.it
I non soci CAI possono ugualmente contattarci per informazioni sulla
partecipazione. 

Indietro venerdì 19 aprile 2019 @ 12:05 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus