Rio Elba senza campo solare

La lettera dei genitori di Rio Elba al Comune di Rio

Rio

Condividi

In un momento come questo, dove all Elba è doveroso avere il piano della situazione di ogni comune per Valorizzare al meglio il proprio territorio in vista della stagione Turistica di cui i cittadini vivono, qui sembra proprio che tutti se ne infischiano e mi riferisco non solo al decoro pubblico che dalla mareggiata del 28 Ottobre tutto e rimasto tale e quale al giorno dopo della stessa.. ma a DELLE RISPOSTE NON SCRITTE E BEN SPECIFICATE, alla richiesta di noi genitori Riesi nell apertura del solito campo solare a Rio Elba , sopratutto poter venire incontro ai genitori riesi (rio Elba) i quali ogni anno si devono battere per avere la continuità di un servizio ben organizzato ma che per vari motivi, e ripeto, non specificati non viene ben visto dal comune. Quindi la maggior parte dei genitori si vede costretto a mandare i propri figli e qui parlo solo di coloro che hanno la possibilta di avere la macchina, non un figlio con età inferiore ai quattro anni o qualche grana in più, in un altro campo solare a Rio Marina che pur essendo ben organizzato per alcuni risulta improponibile a causa di queste limitazioni.

Deduco quindi che dall'unione dei due comuni sono nate promesse Mai mantenute causando disagio e incomprensioni nei cittadini e nel loro futuro perché e vero, ci sono compiti magari Più importanti da dover svolgere con questa unione ma purtroppo ritengo che IL Benessere dei cittadini sta al primo posto specie se si tratta quello dei bambini che fanno parte della comunità, senza stare a giudicare, senza antipatie, simpatie e senza guerre.

IL bene viene prima di tutto.

Non parlo solo a nome mio ma a nome di altri genitori. 

Indietro martedì 7 maggio 2019 @ 06:47 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus