Rio, la risposta dell'assessore Simonetta Simoni in merito al campo solare

Di Simonetta Simoni - Assessore alla scuola e al Sociale

Rio

Condividi

Rispondo volentieri, cercando di usare termini più pacati e cortesi della stessa, alla Signora, non meglio identificata che, in qualità di mamma, lamenta la scelta politica di questa Amm.ne Comunale nell’aver individuato la sede dei campi solari nella struttura dell’istituto Sacro Cuore di Rio Marina.

Avendo avuto in precedenza già diversi incontri con le mamme dei bambini che volevano usufruire di questo servizio, avevo spiegato Loro (specificandone le motivazioni scritte oltre che orali) che la sede scolastica di Rio nell’Elba non era più in condizioni di fornire tale servizio, sia per l’uso improprio che ne veniva fatto, sia per le difficoltà oggettive di manutenzione necessarie per accogliere gli allievi per l’inizio dell’anno scolastico.

Già lo scorso anno la sottoscritta è dovuta intervenire, per poter attivare in tempi strettissimi le procedure e le autorizzazioni che non erano state richieste dalla cooperativa gestrice del servizio, e non mi risulta nemmeno che la Signora autrice dell’articolo rappresenti la volontà di tutte le mamme coinvolte in questa scelta. Non vedo nemmeno quali siano le limitazioni riferite nella comunicazione, in quanto la struttura di Rio Marina offre servizi di qualità sia ludici che di organizzazione generale e verrà garantito il servizio di scuolabus per il trasporto dei bambini.

Per quanto riguarda poi i disagi e incomprensioni (quali?) che sarebbero scaturiti dalla fusione dei due ex comuni nei confronti dei cittadini, credo sia necessario da parte Sua una riflessione ben più approfondita sulle difficoltà di accorpamento di uffici, personale, regolamenti, patrimonio, manutenzioni, bilanci ecc. che questa Amm.ne sta affrontando tutti i giorni con grandi difficoltà e mettendoci faccia ed impegno.

È inutile ricordare – a Lei e a tutti – che le decisioni prese in sede politica non sono dettate da antipatie o simpatie, ma da scelte rivolte al bene comune e per il miglioramento della qualità dei servizi. Spero di essere stata esaustiva, dando comunque la mia disponibilità per chiunque avesse necessità di ulteriori chiarimenti, mosso da desiderio di comprendere e di collaborare, non di protestare sempre e comunque.

Indietro venerdì 10 maggio 2019 @ 07:43 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus