Il problema della coincidenza nave delle 8 e treno delle 9.20

"Spero e penso di rappresentare il pensiero di molti che come me più di una volta a settimana sono costretti a questa totale follia, siamo arrabbiati e amareggiati. "

Trasporti

Condividi

"La Nave delle 8 è piena, i passeggeri superano di poco i 500, numero massimo consentito per la sicurezza, riesco a imbarcarmi passando avanti a molte persone che rimangono a Portoferraio, che con gentilezza fanno salire chi deve andare a lavorare.

La nave è piena a tal punto da farsi 1 ora di viaggio in piedi, giusto per iniziare bene la giornata.

Anche oggi siamo arrivati alle 9.20, il treno è partito davanti ai nostri occhi e per l’ennesima volta ci siamo visti costretti al Taxi per raggiungerlo. 

Per quale motivo poi a tutti ancora inspiegabile, il treno rimane fermo per 10 minuti alla stazione di Piombino centro.

La nave delle 7.30 è stata soppressa. 

Nei precedenti orari :
- Blu Navy 6.05
- Moby 6.30
- Aliscafo 6.50

Per essere sicuri di prendere il treno l'attesa a Piombino è di circa due ore, sennò si vive nel terrore di perderlo. 

L’autobus da Piombino per Campiglia è alle 9, altrimenti alle 11.30.

Io devo andare al lavoro a Firenze, ma ci sono molti Turisti che hanno coincidenze con altri treni o aerei. Alcuni di loro la prendono sul ridere e spendono 40 euro di Taxi per andare a Campiglia marittima ( 40 euro ! ), altri non capiscono se è uno scherzo o se è una cosa seria.

Oltre al disservizio totale per noi poveri Elbani che dobbiamo spostarci, l’immagine data ad un tedesco che ha paura di arrivare tardi all’aereo da Pisa nel pomeriggio è semplicemente pessima.

Spero e penso di rappresentare il pensiero di molti che come me più di una volta a settimana sono costretti a questa totale follia, siamo arrabbiati e amareggiati. "

Indietro sabato 11 maggio 2019 @ 17:21 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus