Angelo Zini: "Orgogliosi del patrimonio culturale di Portoferraio"

Cosmopoli Rinasce e gli impegni per la Cultura

Portoferraio

Condividi

"Il comune di Portoferraio – sottolinea Angelo Zini, candidato sindaco di Cosmopoli Rinasce - dispone di un patrimonio culturale di enormi dimensioni e di grande qualità, fatto di monumenti unici, reperti straordinari e di antiche tradizioni. E’ una grande ricchezza ma soprattutto una grande responsabilità per chi amministrerà la Città".

E aggiunge: "Ci proponiamo di intraprendere tutte le iniziative possibili per la valorizzazione di questo nostro straordinario patrimonio e per trasmettere il valore della cultura come strumento di crescita delle competenze, di sviluppo economico e sociale della nostra comunità, e fonte straordinaria per un turismo alternativo a quello balneare e a vantaggio di una stagione lunga". 

Si andrà verso una nuova organizzazione degli istituti culturali della Città (biblioteca, archivio storico, musei, teatro, cinema, Centro de Laugier, Fortezze medicee e Museo archeologico della Linguella) attraverso un nuovo modello di gestione che prevede una fondazione culturale partecipata interamente dal Comune di Portoferraio (scorporando tali servizi dalla Cosimo de' Medici la quale resta per occuparsi di vecchie e nuove prestazioni, quali la gestione dei parcheggi e la manutenzione e cura della città con un servizio di Pronto Intervento).

Un obiettivo è l'inserimento del sistema fortificato mediceo nella lista del patrimonio mondiale Unesco.

La Biblioteca Foresiana e la Pinacoteca saranno al centro di un programma di eventi e celebrazioni in accordo con le università toscane in occasione delle ricorrenze in calendario. 

Per l'Archivio Storico si prevede l'adeguamento funzionale e il riallestimento.

Il Teatro dei Vigilanti, trascorsi oltre venti anni dal suo recupero, sarà oggetto di immediati interventi di manutenzione.

Circa il complesso fortificato dei bastioni e delle fortezze medicee, avvieremo subito un percorso affinché il Forte Falcone diventi il museo della città fortificata, punto di eccellenza della Città, e che l’intero complesso diventi un grande museo all’aperto con grande di grande attrattività.

"Vogliamo considerare inoltre – conclude Angelo Zini – la possibilità di più forte integrazione delle politiche culturali con quelle dell'Istruzione. Non può essere assolutamente persa quella grande risorsa che è rappresentata dagli insegnanti: sono autentici operatori culturali da valorizzare (anche nella considerazione sociale), coinvolgendoli, accogliendone le proposte e sostenendo adeguatamente le iniziative autonome (anche semplificando le procedure e dando la certezza dei tempi e dell'uso delle strutture e delle attrezzature)".

Ricordiamo i prossimi appuntamenti della lista:

Mercoledì 15 maggio ore 17.30, Angelo Zini partecipa al confronto, con gli altri candidati alla carica di sindaco, organizzato dalla CNA (Centro Culturale De Laugier);
⁃ e alle ore 21, alla Gran Guardia, incontro con i commercianti del Centro Storico;
Giovedì 16 maggio ore 21, al Teatro dei Vigilanti, Angelo Zini partecipa al confronto, con gli altri candidati alla carica di sindaco, organizzato dalle associazioni di categoria. 

⁃ Per informazioni sul programma e i candidati, www.cosmopolirinasce.it

Indietro martedì 14 maggio 2019 @ 09:07 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus