“Forza del Fare”: Dignità per Portoferraio e i suoi abitanti

“Tutela ambientale per l’area portuale, Coppedè, Stazione Marittima impegni precisi”

Portoferraio

Condividi

Paolo Di Tursi, candidato a sindaco per la lista civica Forza del Fare alle prossime elezioni amministrative che si terranno a Portoferraio il 26 Maggio, fa sapere che nel programma elettorale pubblicato sul sito www.forzadelfare.it esiste un impegno importante per lo sviluppo e la riqualificazione dell’area portuale.

“Uno dei nostri doveri prioritari è quello del recupero del Palazzo Coppedè, una ferita aperta per Portoferraio- ci dice Di Tursi - oggi il peggiore biglietto da visita possibile all’arrivo dei turisti per Portoferraio. Poi, - continua - chiederemo una promessa a gli organi competenti in modo tale che la stazione marittima sia realizzata nei tempi e nei modi previsti, imponendo il rispetto del ruolo e delle necessità di Portoferraio.

E’ anche certo – prosegue Di Tursi - che ci sarà un monitoraggio ambientale di tutta l’area portuale e questo per tutelare la popolazione residente e i turisti, inoltre abbiamo previsto di rimodulare la zona Taxi e parcheggio ATL. La Forza del Fare è sicuramente la strada giusta per ridare a Portoferraio e ai suoi abitanti la dignità che meritano” .

Indietro mercoledì 15 maggio 2019 @ 15:05 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus