Marelba 2019: presentazione eventi sportivi

Anche quest'anno Marelba garantisce eventi sportivi e spettacolari che possono interessare sia adulti che bambini.

Sport

Condividi

Manca meno di un mese all' inizio degli eventi sportivi in Marelba 2019.

Infatti si comincia il 16 giugno con ben due eventi a Porto Azzurro: la mattina la prima edizione della gara di nuoto pinnato ed il pomeriggio la gara di canottaggio, sport che dopo molti anni torna a far parte di Marelba. Il successivo fine settimana ci sono poi tutti gli altri eventi di Marelba.

Il venerdì 21 si inizia con la regata Elbable a Marciana Marina, che continua anche nei due giorni successivi, ed il tiro con l' Arco a Portoferraio. Il sabato 22 avremo a Portoferraio il campionato elbano di nuoto al mattino e al pomeriggio due eventi altamente spettacolari alla spiaggia delle Ghiaie: la prima volta in marelba dell' esibizione di mermaiding (nuoto con la pinna da sirena) seguito dall'ormai tradizionale dimostrazione di salvataggio in mare, che però quest' anno avrà, oltre alla parte tecnica, una parte più spettacolare.

Il sabato e poi anche la domenica segnaliamo sulla spiaggia di Lacona il tradizionale torneo di beach volley.

La domenica 23, oltre a quanto già segnalato, avremo a Portoferraio il tradizionale trofeo Marelba di canna da natante, mentre a Porto Azzurro, oltre alla replica sia dell' esibizione di mermaiding ed alla dimostrazione di salvataggio con unità cinofile, avremo i battesimi del mare per tutti coloro che vorranno provare ad immergersi con autorespiratore.

Sul sito www.marelba.it potrete trovare maggiori particolari.

Come si vede anche quest'anno Marelba garantisce eventi sportivi e spettacolari che possono interessare sia adulti che bambini.

Vi aspettiamo quindi a Marelba 2019!
 

Indietro mercoledì 22 maggio 2019 @ 17:55 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus