Barche residenti ormeggiate in banchina

Le riflessioni di un residente a Campo nell'Elba

Campo nell'Elba

Condividi

"Stamani sono andata a leggere l'albo pretorio del nostro comune.

Sorpresa ho letto la nuova regolamentazione riguardante le barche residenti ormeggiate in banchina.

Sono pienamente concorde ad una regolamentazione poiché nel nostro porto si vede di tutto di piu ed è corretto disciplinare gli ormeggi, quello che trovo cosa assurda è la richiesta di una quota inerente l'anno 2019 di euro 350.

Ma a fronte di che mi chiedo?
Cosa mi da in cambio il comune?
Forse una boa sorvegliata ?
Forse qualcuno che controlla?

Lo specchio acqueo è del comune? Quindi può lo stesso richiedere tale cifra?

Io pago volentieri una quota che da altre parti è di 300 euro,ma vorrei anche in cambio dei servizi che non mi vengono dati.

E poi mi domando ....le barche ferme in banchina tipo diving e coloro che fanno giro isola pagano anche loro? ed in che quota?"

Micaela Adriani

Indietro venerdì 31 maggio 2019 @ 09:38 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus