Medico fuori servizio salva una signora cardiopatica

Di Comitato Elba Salute

Sanità

Condividi
Foto di Comitato Elba Salute

Una signora è stata colta da malore in un bar di Porto Azzurro al punto che si è reso necessario chiamare il 118 perchè la signora aveva seri problemi di respirazione e di sudorazione fredda. In pochi minuti è arrivata un'ambulanza del tipo "Bravo" con solo soccorritori senza infermiere e medico a bordo. La situazione cominciava ad essere critica finché qualcuno si è ricordato che pochi minuti prima aveva visto un medico intento ai lavori di manutenzione della propria casa.

Senza perdere tempo il medico in pantaloncini e maglietta, allertato, si prodigava per stabilizzare nel migliore dei modi la signora forse con il pacemaker (stimolatore cardiaco) in avaria. Mentre il medico e i soccorritori prestavano le prime cure necessarie alla signora, veniva allertato l'elisoccorso che poco dopo atterrava al campo sportivo di Porto Azzurro per il trasferimento della paziente in un ospedale attrezzato.

Non sempre si può trovare un medico nelle vicinanze a salvarci la vita e per questo CHIEDIAMO, ALMENO IN ESTATE, L'AMBULANZA PERIFERICA CON IL MEDICO A BORDO.

OLTRE A CHIEDERLO NOI CITTADINI ANCHE I SINDACI, primi responsabili della salute dei propri concittadini, DEVONO PRETENDERLO.

Comitato Elba Salute.

(Francesco Semeraro)  

Indietro venerdì 7 giugno 2019 @ 09:18 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus