Asa Spa: al via la selezione per 6 ingegneri tirocinanti

Di ASA Spa

Lavoro

Condividi

"Siamo alla ricerca, attraverso un avviso pubblico, di 6 tirocinanti non curricolari nel settore della progettazione. Questa iniziativa di ricerca, di giovani ingegneri in settori diversificati, è volta a favorire l’orientamento al lavoro, l’arricchimento delle conoscenze e l’acquisizione di competenze professionali tramite la partecipazione alle attività aziendali" dichiara il Presidente di ASA Nicola Ceravolo "Ci riserviamo di selezionare, tra i partecipanti ai tirocini, candidati per eventuali assunzioni a tempo indeterminato per posizioni attinenti alle materie del tirocinio. Siamo alla ricerca di ingegneri neolaureati al fine di potenziare il settore progettazione e garantire un efficiente ricambio generazionale in azienda, mantenendo l'ipotesi di aprire anche posizioni per ingegneri con esperienza già maturata. Infatti, grazie al nuovo piano industriale, tra il 2018 ed il 2019 stiamo assumendo tramite selezione pubblica oltre 60 dipendenti."

I tirocini avranno la durata di 6 mesi (prorogabili sino ad un massimo di 12), nel rispetto della durata prevista dalla normativa di riferimento. E' richiesta la frequenza quotidiana per un impegno di 33 ore settimanali ed è prevista un'indennità di partecipazione secondo quanto previsto dal dpgr 47/R/2003. Per la partecipazione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti: laurea magistrale in ingegneria (5 anni); aver conseguito la laurea da meno di 24 mesi rispetto alla data di avvio del tirocinio; non aver compiuto il 30° anno di età, al momento di attivazione del tirocinio; non essere occupato, trovandosi nella condizione occupazionale di “inattivo” o “disoccupato”. Asa è l'azienda "ospitante" mentre il Centro per l’Impiego è il soggetto promotore che verificherà i requisiti in base alla normativa vigente.

I tirocini che saranno attivati sono i seguenti:

- ingegneria civile/ambientale con corso orientato ai temi di idraulica e dell’ambiente (reti e impianti acquedotto);

- ingegneria civile/ambientale con corso orientato ai temi di idraulica e dell’ambiente (reti ed impianti depurazione);

- ingegneria civile con corso orientato ai temi di idraulica (modelli di ricerca delle perdite idriche nelle reti e di acque parassite nelle fognature);

- ingegneria elettrica ed elettronica (impianti elettrici ed elettronici);

- ingegneria energetica (diagnosi energetiche e sfruttamento fonti rinnovabili);

- ingegneria civile con corso attinente all’edilizia e alle strutture (costruzione e manutenzione opere edili ed impianti)

La domanda di partecipazione va compilata, entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 16 luglio 2019, secondo il modello allegato scaricabile dall’indirizzo: www.asaspa.it.

Indietro mercoledì 19 giugno 2019 @ 13:11 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus