I ringraziamenti di Laura Paolini, ragazza non vedente, appena diplomata al Liceo Classico

Di Laura Paolini

Elba

Condividi

Sono Laura Paolini, una ragazza non vedente dalla nascita. Mi sono appena diploma al liceo classico. Se sono riuscita a raggiungere questo risultato, è stato grazie ai professori, che mi hanno accolto a braccia aperte e mi hanno aiutato a superare le difficoltà di ogni giorno, affrontando sfide sempre diverse con molta semplicità.

In questi anni ho potuto studiare in un clima di serenità per questo motivo devo ringraziare, oltre ai professori, anche i miei compagni che mi anno fatto sentire sempre parte della classe. Mi è stato possibile frequentare regolarmente la scuola grazie alla CCT, che mi ha permesso di usufruire del servizio autobus in tutta tranquillità e sicurezza , il personale ATA che mi aspettava all'ingresso ei ragazzi della Misericordia , che ogni giorno mi hanno offerto il loro braccio per accompagnarmi a scuola.

Un ringraziamento particolare va alla Ballini e alla Bombadieri, le miei insegnanti di sostegno, che si sono sempre preoccupate di fornirmi tutto il materiale necessario per studiare e di supportarmi nei momenti più difficili.

Mi mancherà il buongiorno degli autisti del pullman la mattina, il braccio dei ragazzi della Misericordia, la semplicità dei professori nell'affrontare le avversità e l'unità del gruppo di classe. Per me è stata una bellissima esperienza e vi ringrazio con tutto il cuore

Indietro mercoledì 3 luglio 2019 @ 09:10 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus