Il 25 luglio a Capoliveri torna la Festa del Pesce Povero

Il 25 luglio a Capoliveri torna l’appuntamento con la tradizione culinaria elbana alla riscoperta del pescato locale.

Capoliveri

Condividi

Giovedì 25 luglio a Capoliveri torna l’appuntamento enogastronomico con la Festa del Pesce Povero.

Un evento imperdibile per chi apprezza i sapori veri e genuini del territorio e per chi vuole riscoprire le antiche ricette elbane dove protagonista è il pesce povero, ovvero meno nobile, ma caratterizzato da tanto gusto e altissimo valore nutrizionale.

Una manifestazione unica che non è solo gastronomia, ma soprattutto valorizzazione del pescato considerato minore come sgombri, acciughe, sardine: prodotti tipici della cucina capoliverese e del territorio elbano in genere.

Espressione della tradizione gastronomica locale, la Festa del pesce Povero è appuntamento fisso per tutti coloro che vogliono unire sapore a tradizione e cultura locale, un’occasione unica in cui il paese, insieme ai tanti visitatori, si riunisce nella piazza per assaporare le ricette meno conosciute e autentiche e dove chef locali si impegnano nel reinterpretare il buongusto di tempi passati con la migliore gastronomia del territorio.

La serata, in programma per il 25 luglio prossimo e organizzata dalla Pro Loco Capoliveri in collaborazione con il Comune di Capoliveri si svolge nel cuore del centro storico del paese.

Piatti cucinati con il pesce rigorosamente locale, vengono presentati nei numerosi stands allestiti nella piazza centrale del borgo.

L’atmosfera della “Festa del pesce povero” è quella suggestiva di Capoliveri con i suoi scorci, le sue luci e i colori, ancor più intensi nelle notti d’estate.

La serata sarà come sempre allietata da tanta buona musica.

L’apertura degli stand è prevista per le 19,30.

Fra i piatti che saranno proposti ci saranno sardine alla brace, polpo lesso, frittura di pesce e tanti primi piatti per riscoprire i veri sapori di una volta.

 

Indietro lunedì 22 luglio 2019 @ 15:59 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus