Scomparso Pilade Del Buono, un grande Elbano

di Romano Bartoloni

Isola d'Elba

Condividi

Giorni addietro si è spento a Milano a 88 anni Pilade Del Buono di prestigiose origini elbane e con alle spalle una lunga e brillante carriera giornalistica (fra gli altri Corriere della Sera, il Giorno, la Nazione, il Giornale con Montanelli) con una poliedrica cultura sportiva e protagonista della carta stampata insieme al mitico Gianni Brera.

Suo nonno materno Teseo Tesei il leggendario eroe isolano medaglia d’oro caduto con i mezzi di assalto della Marina durante l’ultima guerra e del quale si celebrano le imprese proprio in questi giorni. Nonno paterno è stato Pilade Del Buono fondatore con Tonietti del polo industriale siderurgico di Portoferraio. Assieme al fratello Oreste, celebre scrittore e giornalista scomparso nel 2003, era nativo di Poggio nella villa del Pianello costruita dal grande architetto Coppede’ e poi trasformato da Cacciò nel prestigioso Grand Hotel Napoleone alle terme. 

La famiglia Del Buono riposa in una monumentale tomba del Coppede’ nel cimitero dei Neri a Portoferraio

 

Indietro giovedì 25 luglio 2019 @ 11:19 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus