Polizia di Stato: controlli amministrativi a campione sulle strutture ricettive

Portale “alloggiatiweb”, obbligo di comunicare entro le 24 ore i dati degli ospiti tramite il portale dedicato.

Elba

Condividi

E’ stato riscontrato un numero particolarmente alto di turisti, ospiti di strutture ricettive, i cui nominativi non vengo inseriti nel portale “alloggiatiweb”, ma comunicati – nel migliore dei casi – tardivamente e con modalità non consentite. Nei prossimi giorni, personale della Polizia di Stato in forza al Commissariato di Portoferraio competente per tutto il territorio dell'Isola d’Elba, effettuerà controlli amministrativi a campione sulle strutture ricettive al fine di verificare la corretta applicazione di quanto previsto dal Decreto Ministeriale 7 gennaio 2013 che disciplina la materia. Si ricorda che come previsto del predetto Decreto tutte le strutture ricettive e equiparate, quali alberghi, campeggi, b&b, appartamenti per uso turistico con permanenza inferiore a 30 giorni, rifugi alpini, affittacamere eccetera, hanno l'obbligo di comunicare entro le 24 ore i dati degli ospiti tramite il portale dedicato "alloggiatiweb".

Inoltre, il decreto legge 4 ottobre 2018, n. 113, convertito dalla legge 1 dicembre 2018, n.132, all’art. 19 bis, ha chiarito gli obblighi previsti nell’art. 109 TULPS in tema di registrazione e comunicazione alla Questura competente delle generalità delle persone alloggiate nelle strutture ricettive. Tali obblighi si applicano non solo agli operatori economici “tradizionali” del settore alberghiero, ma anche agli altri soggetti che rientrano nel panorama delle attività turistico-ricettive di natura para ed extralberghiera, comprese le strutture ricettive all’aperto, che siano gestori professionali ovvero che svolgano tale attività con carattere saltuario. Rientrano nella categoria, quindi, anche le “strutture di accoglienza non convenzionale”, ove vengono ricompresi anche gli esercizi di bed and breakfast, nonché la locazione per usi turistici o altri scopi di appartamenti (ammobiliati o meno).

Indietro sabato 27 luglio 2019 @ 08:12 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus