Una brutta nottata per la Toscana

"Gli esperti - sottolinea il presidente - dicono che un evento di questa natura non si è mai riscontrato nel mese di luglio e che è un segno chiaro dei cambiamenti climatici."

Maltempo

Condividi

"Una brutta nottata per la Toscana. Ieri pomeriggio e stanotte una serie di temporali molto forti hanno messo a dura prova molte zone della Toscana. Ad Arezzo è morta anche una persona". 

E' quanto scrive sulla sua pagina Facebook il presidente Enrico Rossi. "La Protezione civile regionale - prosegue - è stata subito attivata e ha risposto alle richieste pervenute dai territori. Abbiamo già annunciato alla Protezionecivile nazionale che domani dichiareremo lo stato d'emergenza e checominceremo la conta dei danni. Oggi alle 15 ci sarà una prima riunione con le Province e le Prefetture. Naturalmente se ci sarà bisognointerverremo anche con risorse regionali".

"Gli esperti - sottolinea il presidente - dicono che un evento di questa natura non si è mai riscontrato nel mese di luglio e che è un segno chiaro dei cambiamenti climatici.

Nella giornata di oggi si attendono altri temporali, anche se per gli esperti gran parte dell'energia della perturbazione dovrebbe essersi scaricata ieri".

Indietro domenica 28 luglio 2019 @ 17:18 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus