Architetti in E(L)rba: “prendiamo le misure” della Villa Romana delle Grotte

Mercoledi 31 luglio alle 18 Laboratorio per bambini in sito archeologico - Ingresso: gratuito.

Portoferraio

Condividi

Riproponiamo l'attività “Architetti in E(L)rba” mercoledi 31 luglio alle 18,00, parzialmente interrotta causa avverse condizioni meteo sabato 27 luglio scorso.

In maniera spontanea e allegra sabato l’evento, per quei bambini coraggiosi e assolutamente incuranti dei nuvoloni neri e delle avvisaglie di pioggia, è stato comunque un successo grazie al bravissimo archeologo Mario Bacci, ad Archeologia Diffusa Aps. e ai “genitori-assistenti”.

Preziosa la presenza dell’Assessore all’Istruzione del Comune di Portoferraio Chiara Marotti, del Consigliere Marino Garfagnoli, della Presidente di ELBA Green Laboratory Michela Montalbano, della ex Direttrice del Parco Franca Zanichelli.

Ecco il comunicato aggiornato:

Realizzazione della planimetria generale della Villa: il Quartiere signorile, la piscina, le Terme e i Giardini.

I partecipanti suddivisi in squadre, avvalendosi di strumenti base quali il cordino, picchetti, metri, squadre, disegneranno su carta millimetrata i principali vani della Villa. In questo modo si renderanno conto, in prima persona, delle reali estensioni e dimensione dei singoli spazi sino ad avere una visione d’insieme.

Al termine dell’attività, infatti, verranno assemblati i vari disegni e con l’ausilio delle varie planimetrie, l’intero areale. La finalità didattica consiste nello svolgere, da parte di ciascun gruppo di bambini, azioni complementari per realizzare un lavoro complessivo dell’area interessata.

L’iniziativa, condotta dall’archeologo Mario Bacci e l'associazione Archeologia Diffusa, è organizzata nell’ambito della manifestazione regionale Le Notti dell’Archeologia della Regione Toscana dal Comune di Portoferraio, Assessorato alla Cultura, e dalla Fondazione Villa romana delle Grotte, con la Cosimo De’ Medici Srl. 


Le Notti dell’Archeologia è un appuntamento molto atteso da un vasto pubblico di appassionati e non solo: aperture straordinarie serali e notturne, eventi dedicati nei musei, aree e parchi archeologici della Toscana. Il ricco programma che si snoda con eventi su tutto il territorio regionale è rivolto ad un pubblico di tutte le età, gli orari delle iniziative saranno diversificate per favorirne la fruibilità.
 

Indietro martedì 30 luglio 2019 @ 15:47 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus