ASA interessata a ElbaTunnel

Grandi aziende di servizi stanno abbracciando l'idea del Tunnel comprendendone l'essenzialità sia per i trasporti che per i servizi stessi.

Elba Tunnel

Condividi

La squadra del Progetto ElbaTunnel non va in vacanza.

In quest'ultimo periodo ha continuato a lavorare studiando piani di fattibilità e di realizzazione.

Il progetto realizzato dalla equipe capitanata dall'Architetto David Ulivagnoli dello Studio ADU, è stato ultimato a metà maggio.

Grandi aziende di servizi stanno abbracciando l'idea del Tunnel comprendendone l'essenzialità sia per i trasporti che per i servizi stessi.

Prima tra tutti ASA spa (Gestore Unico del Servizio Idrico Integrato per l'Autorità Idrica Toscana).
Con una lettera d'intenti inviata il 28 giugno alla Cacelli Group, si è dimostrata interessata alla grande possibilità di utilizzare
l'Elba Tunnel per poter approvvigionare l'isola di acqua e gas ed eliminare cosi’ il principale problema idrico elbano e fornire un ulteriore servizio domestico.

Riccardo Cacelli, Ceo della Cacelli Group Ltd e patron del progetto ha dichiarato:

"Da mesi, stiamo lavorando per trasmettere a grandi aziende italiane e non l'importanza che ElbaTunnel può avere sia a livello locale che regionale e nazionale. Locale per rendere l'isola sempre più indipendente, regionale perche’ gran parte dell’utenza utilizzatrice del Canale di Piombino e’ toscana, nazionale perche’ Elbatunnel, con la sua realizzazione, sarebbe un valido testimonial che puo’ permettere all’Italia di attrarre in infrastrutture strategiche importanti investimenti internazionali.”

“Per questo – continua Cacelli - ricevere la lettera di una grande azienda nazionale come ASA è la conferma che siamo "sulla strada" giusta ed è per noi impegno e stimolo a proseguire con sempre più determinazione, verso la presentazione del progetto."

"Ringrazio – conclude Riccardo Cacelli - ASA per la fiducia che ci ha accordato e posso sbilanciarmi nel dire che attendiamo nei prossimi giorni ulteriori lettere d'intenti anche da altre grandi aziende nazionali e internazionali."


ASA SPA

ASA Spa opera nel servizio idrico integrato (acquedotto, fognatura, depurazione) e nella distribuzione del gas.
Dal 2002 è gestore unico del servizio idrico nell’ATO 5 Toscana Costa, il cui bacino di utenza è di 370.478 abitanti suddivisi in 32 Comuni appartenenti a 3 province (Livorno, Pisa e Siena). Per la distribuzione gas, ASA è presente in 5 Comuni della provincia di Livorno con un bacino servito di 223.361 abitanti.

ASA è infine concentrata su linee strategiche nel campo della produzione energetica tradizionale (Gas naturale liquido) e alternativa (eolico e fotovoltaico).

Website: www.asaspa.it

Asa Dati

Territorio: 2.510 kmq
Comuni serviti32
Province: 3 (Livorno, Pisa, Siena)
Popolazione residente: 370.000 (al 31/12/2016)
Lunghezza rete acquedotto (in Km): 3.506
Numero di acquedotti gestiti: 97
Lunghezza di rete fognaria (in km): 1229
Impianti depurazione: 76

DISTRIBUZIONE GAS

Territorio: 511 kmq
Comuni serviti: 5 (Livorno, Collesalvetti, Castagneto Carducci, Rosignano Marittimo, San Vincenzo).
Popolazione residente: 223.361 al 31/12/2015
Rete di distribuzione: 701 km
Volume di gas distribuito nel 2015: 89.823.605 Smc

ELBATUNNEL
Durante un piovoso pomeriggio nel suo ufficio nel cuore della City di Londra, Riccardo Cacelli lesse ad alta voce una news riguardante il mancato collegamento marittimo tra l’Isola d’Elba e Piombino.
Ci fu un commento: “Un tunnel eliminerebbe il problema”.
E, grazie all'Architetto David Ulivagnoli ADU e tutto il suo Staff, tunnel fu.

Il tunnel sotterraneo percorribile h24 e’ la soluzione per garantire la vera continuita’ territoriale alle persone, alle merci ed ai servizi.

Lunghezza: 18 km circa
Velocita’ massima: 70km/h
Distanza tra veicoli: 150m
Tempo di percorrenza: 18’ circa
Impatto ambientale: bassissimo

Indietro martedì 6 agosto 2019 @ 18:22 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus