Presidio antincendio presso il porto di Portoferraio

Di Capitaneria di porto di Portoferraio

Portoferraio

Condividi

Anche per il 2019, come lo scorso anno, si rinnova la collaborazione tra il Comando VVF di Livorno e la Capitaneria di Porto di Portoferraio, quest’ultima sotto il coordinamento della Direzione marittima di Livorno.

Il tutto grazie ad una convenzione sottoscritta dalla Prefettura di Livorno, dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e dal Comando provinciale VVF di Livorno, volta al potenziamento dei servizi di soccorso nell’ambito dei porti toscani di interesse nazionale tra i quali il porto di Portoferraio.

Il porto di Portoferraio, principale scalo portuale dell’isola d’Elba, interessato da intenso traffico passeggeri e merci soprattutto nel periodo estivo, con un importante impatto sulle infrastrutture portuali, vede infatti l’attivazione di una squadra dei Vigili del fuoco, munita di automezzo antincendio, posta a presidio del porto nel periodo compreso tra il 1° ed il 28 agosto 2019. 

La squadra, che in caso di incendio a bordo di imbarcazioni potrà intervenire mediante unità navali della Capitaneria di Porto di Portoferraio, avrà a disposizione dotazioni operative e tecniche per l’effettuazione di un immediato intervento di soccorso urgente atto a garantire un’efficace risposta operativa in caso di emergenza, con incremento significativo della sicurezza portuale.

La squadra dei Vigili del fuoco permarrà pronta ad intervenire in prossimità dei mezzi nautici e della sede della Capitaneria di porto di Portoferraio presso la quale sinergicamente si affinano ogni giorno le conoscenze dei rispettivi ambiti operativi, dei mezzi e delle procedure.

Indietro venerdì 9 agosto 2019 @ 17:00 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus