Premio Arte Acqua Dell'Elba: assegnate le borse di studio ai tre studenti vincitori

Di Acqua Dell'Elba

Acqua dell'Elba

Condividi

Nel corso dell’inaugurazione della mostra L’orizzonte del Mare, avvenuta ieri presso il Centro per le arti visive e figurative T. Signorini di Portoferraio, sono state assegnate le tre borse di studio istituite con il Premio Arte Acqua dell’Elba. Un appuntamento che rinnova, anche quest’anno e per la quarta edizione, la collaborazione tra l’azienda Acqua dell’Elba e la prestigiosa Accademia di Belle Arti di Brera.

Il Premio Arte Acqua dell’Elba mira a far emergere nuovi talenti tra i migliori giovani artisti dell’Accademia milanese: i venti selezionati allievi coordinati dalla professoressa Maria Cristina Galli, vice-direttrice dell’Accademia e dal professor Gaetano Fanelli, direttore del dipartimento di Restauro hanno realizzato, nel corso dell’anno, opere pittoriche, plastiche e extramediali ispirate ai principali valori identitari dell’azienda manifatturiera elbana. Il profumo con tutte le sue capacità di estensione sensoriale e in senso più ampio il mare che circonda l’Isola d’Elba per navigazioni oltre ogni limite.

Tra le venti opere, la Giuria - presieduta dalla professoressa Maria Cristina Galli con il contributo del professor Gaetano Fanelli e dell’artista Maria Cristina Sammarco in rappresentanza di Acqua dell’Elba - ha attribuito il PREMIO ARTE ACQUA DELL’ELBA 2019 alle seguenti opere:

‘MISTERO’, di Haidong Bai

‘INAFFERRABILE ONDEGGIARE’ di Giacomo D’Alcamo

‘FOLLE E’ IL MARE PER POTER MORIRE CON UNA SOLA ONDA’ di Elisabetta Mariuzzo.

Ai tre studenti vincitori è stato consegnato un assegno del valore di millecinquecento euro valevole come borsa di studio per il prosieguo dell’ attività artistica.

Considerato il valore delle opere proposte, la stessa giuria ha ritenuto di segnalare con menzione speciale le opere di Dario Baroli, Alessandro Boscarini, Davide Fracasso, Stefano Giavoni, Silvia Greco, Giacomo Infantino e Nadia Marni.

“E’ con grande piacere – ha spiegato Fabio Murzi, titolare insieme a Chiara Murzi e Marco Turoni del marchio elbano durante la cerimonia di consegna – che presentiamo la quarta edizione del Premio Arte Acqua dell’Elba che come ormai da tradizione è svolto in partnership con l’Accademia di Belle Arti di Brera. Un premio che nasce dalla duplice volontà di premiare il talento e facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro dei nostri giovani, non a caso il tema di questa quarta edizione è L'orizzonte del mare, dove per orizzonte si fa riferimento all'andare oltre il visibile, per sconfinare nell’immaginazione.

Acqua dell’Elba ringrazia innanzitutto i venti straordinari studenti che si sono cimentati in questo lavoro, i curatori della mostra, la professoressa Maria Cristina Galli, vice-direttrice dell’Accademia e il prof. Gaetano Fanelli, il nuovo direttore dell’Accademia il professor Giovanni Iovane, che ha continuato a credere in questo nostro progetto e naturalmente i tre vincitori di questa edizione. A loro riconosciamo una borsa di studio del valore di 1500 euro ciascuno che ci auguriamo sia di buon auspicio per il continuo della loro carriera.”

Il catalogo della mostra, curato da Elias Bertoldo (edizioni Baldecchi e Vivaldi) contiene i ritratti degli artisti con una presentazione biografica, le immagini delle opere ed un testodel curatore.

La mostra sarà visitabile fino al 31 agosto, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24.

Indietro domenica 25 agosto 2019 @ 11:48 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus