Domenica 1° Settembre messa dei nuovi parroci Padre Sabu e Don Domenico

Domenica primo settembre prendono servizio, alla parrocchia di San Giuseppe di Carpani a Portoferraio, due sacerdoti di origine indiana e precisamente padre Sabu Konath e don Domenico Pinhero.

Portoferraio

Condividi

Domenica primo settembre prendono servizio, alla parrocchia di San Giuseppe di Carpani a Portoferraio, due sacerdoti di origine indiana e precisamente padre Sabu Konath e don Domenico Pinhero.

Tale nomina si è resa necessaria dopo la prematura scomparsa di don Gianni Mariani, avvenuta nel giugno scorso. Alla messa festiva delle ore 11 quindi celebreranno la loro prima messa di fronte a tutti i parrocchiani che vorranno intervenire.

"Sarò anch'io presente- segnala Don Francesco Guarguaglini, parroco di Santo Stefano alle Trane, Rio nell'Elba e anche Cappellano presso la casa di reclusione di Porto Azzurro - appena avrò finito il mio rito domenicale raggiungerò la celebrazione tenuta dai nuovi sacerdoti padre Sabu e don Domenico, i quali provengono rispettivamente dalla parrocchia di Rio Torto e da quella di Follonica, dove hanno prestato servizio per diversi anni; alla messa sarà presente il coro parrocchiale con all'organo il maestro Alessandro Bruni".

Quindi si apre un nuovo capitolo nella parrocchia della Sghinghetta, con i due religiosi stranieri, ma che sono ormai toscani da tempo. Ora sono all'isola forti di precedenti esperienze e presteranno servizio anche presso la chiesa di Procchio, vale a dire che agiranno pure per la parrocchia del Cuore Immacolato di Maria e San Filippo Neri.

Indietro sabato 31 agosto 2019 @ 17:39 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus