Nel suo concerto di Capoliveri, il "Messaggero del Mare" Edoardo Bennato ha dato spazio a Lionel Cardin

Un successo il concerto delle Messaggero del Mare Edoardo Bennato a Capoliveri.

Messaggeri del Mare

Condividi

Un successo il concerto delle Messaggero del Mare Edoardo Bennato a Capoliveri.

Il noto cantante campano, a premessa della sua recente esibizione, ha dato uno spazio dedicato ai Messaggeri del Mare, Pierluigi Costa e Lionel Cardin, i nuotatori per cause di solidarietà dell'isola. E Lionel è appositamente intervenuto sul palco di piazza Matteotti, mentre Pierluigi era intanto in missione a Genova per potenziare la loro staffetta nazionale in favore della tutela dei piccoli ospedali.

"Un grande onore per noi,- dice Lionel - sono salito sul palco, mi sono presentato a nome dei Messaggeri e ho salutato il vastissimo pubblico presente e festante. Ciò è stato possibile grazie ad intese ad hoc, prese prima dell'appuntamento, col grande cantante che ringraziamo, unitamente al suo staff, alla Pro Loco e al comune di Capoliveri. Ormai Bennato lo consideriamo uno di noi, un Messaggero del Mare ad honorem”.

E sul maxi schermo presente nella serata del concerto, per alcuni minuti è stata visibile una foto, con didascalie dei due alfieri elbani, che nuotano, sempre senza muta in ogni stagione, per la tutela del mare e dell'ambiente del pianeta, ma anche per manifestare solidarietà a progetti di valenza sociale e culturale, spesso poi amplificati con incontri nelle scuole isolane e dell'Italia.

Un omaggio importante quindi per ii Messaggeri del Mare quello concesso dal cantante. E Lionel e Pierluigi portano avanti da aprile la staffetta nazionale, per mare e per terra, rivendicando la tutela dei piccoli ospedali italiani e sono andate in archivio le prime 20 tappe di cui l'ultima al Monte Bianco.

Pierluigi a Genova ha ottenuto altre partecipazioni all'iniziativa, come quella di vari abitanti dell'Altopiano di Asiago, di Diamante un paesino della Calabria, ma anche adesioni da La Spezia, Bologna, Torino, Pistoia, compreso anche San Giovanni alla Vena, in provincia di Pisa.

Indietro giovedì 5 settembre 2019 @ 17:42 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus