"Non sono clandestini ma medici che ci salvano la vita"

Di Francesco Semeraro - Comitato Elba Salute

Sanità

Condividi

Chiediamo considerazione e riconoscenza per i medici del 118 sempre in prima linea per noi.

I clandestini hanno migliori sistemazione nelle strutture pubbliche dei nostri medici del 118 che per assisterci nelle urgenze e a volte garantirci salva la vita, alloggiano in tuguri o sottoscale dove il letto per riposare è corrispondente al WC usato da autisti e volontari, li divide solo una sipariette. Sistemazioni fuori norma e senza finestre dove puoi riposare qualche ora solo se nessuno usa il bagno.

Un medico anziano da noi sentito ci ha raccontato " Forse gli animali sono trattati meglio. Queste situazioni si vivevano negli anni 80 è solo l'Elba che non crea le condizioni per una degna sistemazione per noi medici di prima linea. Non discutiamo della ospitalità delle associazioni di volontariato e della professionalità dei ragazzi che con straordinario spirito di abnegazione ci affiancano nelle squadre di soccorso ma anche a fronte di situazioni completamente carenti di dignità, anche verso la figura stessa di un medico, è logico che alla richiesta di andare all’Elba ben pochi rispondano . La nostra categoria ha fatto sforzi per garantirvi il servizio medico sulle ambulanze periferiche a Marina di Campo e Capoliveri / Porto Azzurro questa estate, ma è giusto che ai Medici tutti, specialmente provenienti da fuori, sia data una sistemazione dignitosa, almeno pulita, almeno con bagno. Mentre riposiamo nel nostro lettino “prestato “ dalle associazioni, tra un volontario e l'altro che va in bagno, ci viene detto che medici chiamati a garantire le ore di ambulatorio in ospedale oltre a essere pagati con cifre molto alte la Direzione garantisce loro una sistemazione in Hotel 4 stelle. Non so i miei colleghi, ma personalmente non tornerò più all’Elba "

Questa purtroppo è la situazione. Noi del Comitato Elba Salute ci auguriamo che ci sia una verifica da parte dei Sindaci alla quale faccia seguito una interrogazione all'ASL.

Comitato Elba Salute.

(Francesco Semeraro)

Indietro martedì 10 settembre 2019 @ 09:15 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus