Seminario di didattica innovativa al "Foresi". Martedì 26 Novembre appuntamento con "Microsoft".

Di Istituto Statale d’Istruzione Superiore “R. FORESI” Portoferraio

Formazione

Condividi

Un seminario sui nuovi strumenti per una didattica innovativa si terrà martedì 26 novembre alle ore 14 a Portoferraio presso l’aula Magna dell’Istituto Foresi in Via Carlo Bini n.5. E' organizzato dal Foresi in collaborazione con Microsoft, Acer e C2 Group.

Nell'incontro, che è rivolto a tutti i docenti dell'Isola d'Elba, verranno presentati gli strumenti per un insegnamento innovativo, capace di coinvolgere i ragazzi in maniera efficace ed interattiva, con attenzione ai temi legati alla metodologia inclusiva.

Il programma prevede il saluto e l'introduzione del dirigente scolastico, Enzo Giorgio Fazio. Interverrà poi Riccardo Tavola (Education Market Lead Acer Italia) sul tema “Le soluzioni Acer per la scuola: il loro futuro, il nostro presente”. Seguirà Ikrame Daouane (Academic Territory Channel Manager Microsoft Italia) che parlerà de “La didattica innovativa con Microsoft 365”. Le conclusioni sono affidate a Gionata Noiosi (Resp. Commerciale Educational C2 Group) che parlerà dell'importanza del partner per la scuola.

"Si tratta – spiega il preside del Foresi Enzo Giorgio Fazio – di un'opportunità offerta ai docenti che lavorano nelle scuole elbane. L'evoluzione tecnologica costituisce un elemento importante per la didattica e la presenza di Microsoft e Acer costituisce una garanzia di professionalità. E' anche l'occasione per incontrare operatori del mercato del lavoro, con cui fare alleanza, al fine di comprendere i fabbisogni formativi, adeguare l'offerta formativa e l'orientamento universitario e professionale".

Istituto Statale d’Istruzione Superiore “R. FORESI” Portoferraio
 

Indietro mercoledì 20 novembre 2019 @ 18:32 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus