Rio, il sindaco corregga l'errore nel decreto dell'orario di apertura al pubblico degli uffici comunali

Di Il Circolo Pd di Rio Marina e Cavo

Rio

Condividi
Foto dell'archivio

Signor sindaco,

nel suo decreto n.18/2019 con il quale ha stabilito l’orario di apertura al pubblico degli uffici comunali è previsto che solo il protocollo e l’urp (relazioni con il pubblico) siano aperti ai cittadini tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle 12.30 e il martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00, mentre un calendario a giorni alterni è stabilito per tutti gli altri uffici.

Le segnaliamo come dall’apertura quotidiana sia stato escluso l’ufficio anagrafe e stato civile, compresi i servizi di polizia mortuaria e cimiteriale.

Sicuramente si è trattato di un errore materiale dovuto al copia/incolla poiché ci pare impossibile che l’amministrazione comunale sia così poco attenta a quei servigi i quali non possono essere differiti al giorno dopo se non causando grossi disagi alle persone.

Citiamo il rilascio di certificati di residenza e stati di famiglia, firma di atti di nascita e di morte, pubblicazioni di matrimonio e divorzi, svolgimento di funerali e acquisizione di concessioni cimiteriali, e altri ancora.

Ci pare ovvio che tale sbaglio debba essere corretto quanto prima anche per non mettere in difficoltà gli operatori del settore i quali non possono ignorare a lungo quanto dettato dal decreto sindacale.

Il Circolo Pd di Rio Marina e Cavo

Indietro martedì 21 gennaio 2020 @ 10:17 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus