Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano premiato dal Ministero dell’Ambiente per l’impegno nella conservazione della biodiversità

Di Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano

Parco Nazionale Arcipelago Toscano

Foto di PNAT

Lo scorso 6 febbraio a Roma il dott. Carlo Zaghi, da poco insediato come nuovo Direttore Generale per il Patrimonio Naturalistico presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha premiato il Parco Nazionale Arcipelago Toscano e il Parco Nazionale del Circeo come parchi virtuosi, con una somma di circa € 30.000 ciascuno per aver attuato progetti importanti per la conservazione della biodiversità, coordinandoli in qualità di capofila e assicurando il pieno rispetto delle tempistiche del cronoprogramma assegnato ed essendosi registrato un efficace raggiungimento dei risultati sugli obiettivi posti con i progetti definiti nelle azioni delle Direttive.

In particolare l’Ente Parco dell’Arcipelago Toscano, in qualità di capofila, si è distinto per l’azione “Insetti di valore conservazionistico: presenza, status e interazione con specie di fitopatogeni” realizzando tra l’altro un intervento presso il percorso didattico Santuario delle Farfalle di San Piero, nel Comune di Campo dell’Elba.

“Un riconoscimento a livello nazionale per le buone pratiche nella ricerca e nella tutela delle risorse naturali - ha detto il Presidente del Parco Giampiero Sammuri - che ripaga il nostro impegno nelle attività di conservazione della natura e di perseguimento degli obiettivi dell’Agenza 2030 e della Strategia Nazionale per la Biodiversità.”

Indietro giovedì 13 febbraio 2020 @ 10:14 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus