Aggiornamento situazione Coronavirus "Covid-19" - Bollettino di martedì 3 marzo 2020, ore 13.30

Di Azienda Usl Toscana nord ovest

Sanità

Altri due casi sospetti positivi di “Covid-19”, in attesa di validazione da parte dell’Istituto superiore di sanità, sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

Il primo caso è il figlio di 10 anni dell’uomo residente in Versilia che lavora in un birrificio di Vò Euganeo (Veneto).
I medici dell’Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl Toscana nord ovest, considerandolo come caso sospetto, in quanto contatto diretto, lo avevano inserito in isolamento domiciliare fiduciario sotto sorveglianza attiva.
Anche il figlio, che era anche lui in isolamento ma nel comune di Camaiore, è risultato positivo ma sta bene e comunque viene costantemente monitorato. E in corso un’indagine epidemiologica per verificare i contatti.

Il secondo caso è un uomo che vive a Capannori insieme alla moglie e che è il suocero di una persona, ricoverata a Piacenza, risultata positiva al test del Coronavirus “Covid-19”.
I due coniugi di Capannori erano già in quarantena (ordinanza firmata ieri dal sindaco di Capannori Luca Menesini), perché, comportandosi da cittadini responsabili, avevano avvertito l’Asl di aver avuto contatti con una persona positiva.
In particolare l’uomo, di 60 anni, presentava un leggero stato febbrile (ma non problemi respiratori particolari) e per questo gli operatori dell’Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl Toscana nord ovest gli avevano fatto ieri un tampone, che ha dato esito positivo, come per l’altro nuovo caso in attesa di validazione da parte dell’ all’Istituto superiore di sanità.

Questo il quadro degli altri quattro casi risultati positivi precedentemente sul territorio dell’Asl:
- la donna di 65 anni di Codogno tornata nella seconda casa di Carrara è ancora ricoverata in Malattie infettive all’ospedale Apuane ma è in buone condizioni e potrebbe essere presto dimessa e tornare a casa;
- il coniuge della donna è ancora in isolamento nella sua abitazione di Carrara e sta bene;
- anche il 70enne in isolamento domiciliare ad Albiano Magra (Comune di Aulla in Lunigiana) sta bene;
- in buone condizioni anche il 44enne di Torre del Lago.

Indietro martedì 3 marzo 2020 @ 14:26 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus