Restrizioni Covid-19: Windsurf all'Elba, sanzionati 2 ragazzi visti da GDF in elicottero

Di Compagnia della Guardia di Finanza di Portoferraio

Guardia di Finanza

Condividi
Foto di Guardia di Finanza di Portoferraio

Domenica 5 aprile ha visto la Guardia di Finanza impegnata in un approfondito monitoraggio della costa tirrenica e dell’arcipelago toscano, anche con l’ausilio di un elicottero e di un’imbarcazione del Reparto Operativo Aeronavale di Livorno. Fiamme Gialle in perlustrazione tra l’altro in prossimità dell’isola d’Elba quando, dall’alto, hanno visto due giovani che praticavano windsurf. Scattata la segnalazione ai colleghi della Compagnia di Portoferraio, i finanzieri sono arrivati sulla spiaggia e hanno sorpreso un 60enne residente sull’isola intento nella manutenzione del suo chiosco per la vendita di bevande, mentre i suoi due figli praticavano windsurf. Tutti e tre sono stati sanzionati.

Nel pomeriggio, sempre all’Isola d’Elba, controllato un 42enne che circolava sulle strade di Capoliveri a bordo della sua autovettura, con i figli. Ha dichiarato di andare a fare la spesa ma senza avere al seguito denaro, né carte di credito o bancomat e in orari di chiusura dei supermercati. Sanzionato anche lui.

In totale, nella giornata festiva, sono state 99 le persone controllate dai Reparti del Comando Provinciale della GdF di Livorno. 8 i casi in cui si è dovuto ricorrere alla verbalizzazione in assenza di motivazioni idonee a giustificare l’uscita e l’allontanamento dalle abitazioni. 

Indietro lunedì 6 aprile 2020 @ 18:07 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus