Libeccio Trail il 20 settembre: in gara per tornare alla vita

Di Associazione Il Libeccio

Eventi

Condividi
Foto di Associazione Il Libeccio

Appuntamento al 20 settembre, sperando che si possa tornare a gareggiare e soprattutto a socializzare. Anche gli organizzatori del Libeccio Trail hanno dovuto prendere atto della terribile situazione che tutta Italia sta vivendo e hanno dovuto rinviare l’appuntamento con la quarta edizione della corsa offroad dell’Isola d’Elba, inizialmente prevista per il prossimo 11 aprile. A Sant’Andrea era già tutto quasi pronto, compreso il nuovissimo tracciato della gara di 23 km per 1.269 metri di dislivello con arrivo a Zanca, ma l’esponenziale propagazione del Covid-19 ha portato a sospendere tutto e già lo scorso 17 marzo, sulla propria pagina Facebook, lo staff organizzativo aveva annunciato il rinvio a data da destinarsi. Nelle ultime ore è stata poi trovata la collocazione più consona per l’evento, spostando di fatto tutto alla fine dell’estate.

Chiaramente si tratta di una collocazione sub-judice, nel senso che prima di tutto serve che l’epidemia receda da tutto il Paese e non solo, in modo che la giornata del 20 settembre sia realmente una festa. Le iscrizioni sono comunque aperte sempre al costo di 15 euro. L’evento sarà oltremodo importante anche per rilanciare l’immagine dell’Isola d’Elba, che ha nel turismo una fondamentale fonte di sostentamento generale e dopo la terribile esperienza che tutti stiamo vivendo avrà bisogno più che mai di un forte quanto immediato rilancio soprattutto attraverso eventi di questo tipo. A ciò si aggiunga che il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano assume in quello specifico periodo dell’anno colori davvero particolari, come sa chi si è concesso un ultimo scampolo di vacanza a fine estate. Il Libeccio Trail aspetta tutti gli appassionati, per chiudere tutti insieme questa brutta parentesi della nostra esistenza.

Per informazioni: Associazione Il Libeccio, tel. 349.3322928, www.facebook.com/libecciotrail
 

Indietro mercoledì 8 aprile 2020 @ 19:42 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus