Marciana: La distribuzione delle mascherine a domicilio e i Buoni Spesa

Di Comune di Marciana

Marciana

Condividi
Comune di Marciana

Nel Comune di Marciana questa settimana si conclude con due obiettivi raggiunti: la distribuzione delle mascherine alla cittadinanza e l’erogazione dei Buoni Spesa. Due obiettivi importanti che speriamo possano in parte sostenere i marcianesi in questo momento difficile e rendere i giorni della Pasqua più sereni.

Le mascherine a domicilio.
Su iniziativa del Presidente della Regione Toscana, attraverso la Protezione Civile regionale, martedì pomeriggio abbiamo ricevuto 4000 mascherine da distribuire alla popolazione.
L’Amministrazione comunale ha scelto la distribuzione porta a porta sia per evitare assembramenti che per avere la certezza di consegnare a tutti gli abitanti delle frazioni. Per la distribuzione sono stati coinvolti i soggetti che meglio conoscono il territorio e le persone che vi abitano: le associazioni di volontariato La Racchetta sezione Elba (per la zona di Procchio), la Misericordia di Pomonte e Chiessi (da Pomonte alle Casine), e la partecipata del Comune, Marciana Civitas (Marciana e Poggio).
Per ogni residente e nucleo familiare sono state predisposte delle buste con dentro due mascherine a testa, esclusi i bambini di età inferiore ai 6 anni.
Mercoledì è stato il giorno delle consegne e giovedì in giornata si è conclusa la distribuzione.

Pertanto entra in vigore l’Ordinanza regionale nr. 26 del 6.4.2020 che obbliga all’uso della mascherina:
-in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, in presenza di più persone, nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente;
-in spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, quando, in presenza di più persone, è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale;
-le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai sei anni.

Per le poche persone che dovessero essere state assenti alla consegna: potete inviare un messaggio al nr. 346 0785690 indicando il vostro nome e recapito per essere ricontattati.
Con l’occasione ringraziamo tutti i volontari della Racchetta e della Misericordia, gli addetti della Marciana Civitas, il numero verde del Centro Intercomunale di protezione Civile Elbaoccidentale, la Polizia Municipale e l’Ufficio Anagrafe del Comune di Marciana che attraverso un impeccabile lavoro di squadra hanno consentito a questa amministrazione di agire tempestivamente per dotare le famiglie dei dispositivi di sicurezza.

I Buoni Spesa.
Con la Delibera nr. 38 del 31.3.2020 la Giunta Comunale di Marciana ha attuato le disposizioni assunte dalla Protezione Civile Nazionale (Ordinanza n. 658 del 29.3.2020) trasformando le risorse per interventi di solidarietà alimentare sui territori in Buoni Spesa che sono stati consegnati ai nuclei familiari richiedenti.
Non avendo raggiunto il plafond messo a disposizione dallo Stato, ieri è stato pubblicato un secondo avviso che riapre la possibilità di presentare domanda fino a giovedì 16 aprile 2020 entro le ore 18 ad esaurimento delle somme disponibili. Si precisa che coloro che hanno già usufruito dei Buoni Spesa sono esclusi dalla partecipazione. Per essere accolte è necessario che le domande pervengano redatte in modo completo e veritiero con allegata copia del documento di identità. L’istanza andrà presentata esclusivamente con il modello allegato, scaricabile dal sito www.comune.marciana.li.it.
Per l’invio l’indirizzo mail è: info@comune.marciana.li.it. Per chi non è in grado di inviarla via e-mail può consegnarla all’Ufficio Protocollo comunale, previo appuntamento da richiedere telefonicamente al numero 0565 901215.
Si ringraziano gli uffici e i soggetti del Comune di Marciana che si sono adoperati per l’esecuzione in tempi brevi delle pratiche e delle procedure di consegna.

Indietro sabato 11 aprile 2020 @ 17:56 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus