Teatro dei Vigilanti, modalità di rimborso ratei abbonamenti stagione teatrale

Di Nadia Mazzei - Assessore alla Cultura e al Turismo

Teatro

Condividi
Teatro dei Vigilanti

A seguito della sospensione, a causa di covid-19, dal giorno 8 marzo degli spettacoli della Rassegna Teatrale 2019 /2020 del Teatro dei Vigilanti, il Comune di Portoferraio informa gli abbonati che i ratei restanti degli abbonamenti potranno essere rimborsati tramite voucher e non in forma monetaria.

E’ possibile richiedere il rimborso entro il 20/05/2020, termine ultimo di presentazione istanza, direttamente tramite il suddetto link: https://toscanaspettacolo.ticka.it:1443

Il voucher sarà rilasciato dall’organizzatore entro 30 giorni dalla presentazione dell’istanza e sarà di pari importo a quello indicato nel titolo di accesso al netto di ulteriori somme pagate dall’acquirente per i sevizi di intermediazione, ossia delle commissioni.  

I voucher potranno essere utilizzati entro un anno dall’emissione, unicamente per eventi organizzati da Fondazione Toscana Spettacolo onlus e trasformati in regolari titoli di accesso dalle biglietterie.

Il voucher potrà essere valido per più acquisti anche in momenti diversi ovvero potrà essere a parziale copertura di un evento a maggior prezzo d’ingresso. In ogni caso è spendibile solo verso l’organizzatore che lo ha emesso. 

La Fondazione Toscana Spettacolo ed il Teatro dei Vigilanti -Renato Cioni a nome del mondo della cultura e di tutti gli operatori che lo animano, ringraziano anticipatamente gli spettatori che, consapevoli della fragilità del settore, sceglieranno di sostenerla, rinunciando al rimborso del biglietto o della quota di abbonamento.

Cordiali saluti,
Nadia Mazzei
Assessore alla Cultura e al Turismo
 

Indietro martedì 28 aprile 2020 @ 19:31 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus