Furto in un ristorante a Rio, preso minorenne

Di Comando Compagnia Carabinieri di Portoferraio

Carabinieri

Foto di Comando Compagnia Carabinieri Portoferraio

Rio (LI). A poche ore dalla riapertura della sua attività di ristorazione rimasta chiusa per il Covid, l’amara sorpresa. Qualcuno di notte era entrato nel suo ristorante, spaccando la porta d’ingresso e facendo razzia di una notevole quantità di bottiglie di alcolici: rum, vodka e whisky per un danno di circa mille Euro.
Oltre al danno la beffa: la sua assicurazione non lo avrebbe risarcito.

Al commerciante non è rimasto che denunciare il furto ai Carabinieri della Stazione di Rio che, avviate le indagini, forti di una profonda conoscenza del territorio e dei suoi abitanti, in pochi giorni sono risaliti all’autore del furto, un minorenne della zona, recuperando anche gran parte della refurtiva già restituita al legittimo proprietario.

Al giovane, interrogato dai militari alla presenza dei suoi genitori, non è rimasto che confessare il furto con la promessa di ripagare tutti i danni al ristoratore il quale, con soddisfazione, ha espresso enorme gratitudine agli uomini dell’Arma.

Al giovane non basteranno però le scuse e il risarcimento dei danni per evitare il processo, egli dovrà infatti rispondere di furto aggravato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze.

Indietro martedì 9 giugno 2020 @ 09:10 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus