Punti prelievo dell’Elba: si lavora per un graduale ritorno alla normalità

Di Azienda Usl Toscana nord ovest

Sanità

Foto dell'archivio

Nel quadro di un graduale ritorno alla normalità dei servizi territoriali, a partire da lunedì 15 giugno 2020 in alcuni presidi distrettuali dell’Azienda USL Toscana nord ovest tornerà ad essere garantito anche l’accesso diretto ai prelievi.
I responsabili di zona, di concerto con la Direzione aziendale stavano già lavorando da alcune settimane ad un piano di ripristino dell’accesso diretto per i cittadini, da affiancare alle prenotazioni dei prelievi già raccolte.
L’obiettivo dell’Azienda a partire da lunedì 15 giugno ma in maniera crescente nelle prossime settimane è infatti quello, sempre nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid, di venire incontro alle esigenze degli utenti.
Questo avverrà in tutti i territori attraverso alcune azioni di miglioramento già predisposte ed in fase di sviluppo: l’estensione dell’offerta, l’ampliamento della “finestra” dei prelievi e la semplificazione delle prenotazioni.
Proprio perché alcune di queste azioni non potranno andare subito a pieno regime, il consiglio alla cittadinanza è di non affollare i centri di prelievo fin dai primissimi giorni, se non per urgenze che sono sempre e comunque garantite.
Inoltre chi ha il posto prenotato è invitato a mantenerlo.

Nello specifico per la zona dell’Elba l'accesso all'attività di prelievo avviene già adesso senza attese, sia su prenotazione che direttamente allo sportello.
Le strutture territoriali sono anche in grado rispondere anche ad eventuali richieste di accesso diretto in urgenza. 

Indietro domenica 14 giugno 2020 @ 09:58 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus