Elba, riapre il reparto di chirugia. Graziano: “Lavori importanti durante la chiusura dovuta al Covid”

Di Azienda Usl Toscana nord ovest

Sanità

Dr. Bruno Maria Graziano

Oggi, venerdì 19 giugno, è stato riaperto il reparto di chirurgia e ortopedia dell'ospedale elbano, dopo il periodo di emergenza dovuto alla fase 1 del Covid.

“Si è trattato di una chiusura ovviamente forzata dagli eventi accaduti – spiega Bruno Maria Graziano, responsabile dell’ospedale elbano - ma che siamo riusciti a rendere proficua al massimo. Abbiamo approfittato, infatti, di questi mesi per realizzare un’importante ristrutturazione con numerosi interventi sugli impianti, in particolare sulla cosiddetta “chiamata infermieristica”, ma anche di arredo e restyling con revisione di porte e paraspigoli, tinteggiatura delle pareti, ceratura dei pavimenti e ovviamente una sanificazione complessiva della struttura. I cittadini torneranno così non solo a poter usufruire del loro reparto, ma lo ritroveranno migliorato rispetto a come lo avevano lasciato”.

“I prossimi interventi previsti – continua Graziano - riguarderanno, invece, l'ospedale di comunità che sarà oggetto anch’esso di ristrutturazione con la realizzazione di un bagno destinato a disabili, la creazione di un secondo bagno, il rinnovo della controsoffittatura, oltre a sanificazione e ceratura dei pavimenti. In attesa del termine dei lavori previsto per fine luglio, i posti letto dell'ospedale di comunità che erano stati ospitati in emergenza nel reparto multidisciplinare, passano da 4 a 6 e saranno collocati provvisoriamente in chirurgia. Al momento rimane aperto il reparto "bolla" in attesa della fornitura dei reagenti per il tampone rapido”.

Indietro venerdì 19 giugno 2020 @ 16:21 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus