Portoferraio, per mostre d'arte assegnazione gratuita di un locale della Sala espositiva “Telemaco Signorini”

Di Nadia Mazzei Assessore alla Cultura e al Turismo - Comune di Portoferraio

Portoferraio

Foto dell'archivio

Oggetto: Rassegna – Arte in vetrina. Modalità e termini per la presentazione delle domande relative all' assegnazione gratuita di un locale della Sala espositiva “ Telemaco Signorini” per mostre d’arte senza scopo di lucro nel periodo 10 luglio - 31 ottobre.

L’Amministrazione Comunale informa che nel periodo compreso tra il 10 luglio e il 31 ottobre 2020 assegnerà gratuitamente il locale adiacente all’Ufficio per la Darsena, all’interno della Sala Espositiva “Telemaco Signorini” a enti, società private, artisti e associazioni per mostre senza scopo di lucro.
A causa delle normative relative all’emergenza Covid-19, la Cosimo De’ Medici ha trasferito l’ufficio per la gestione della Darsena Medicea in uno dei due locali della Sala espositiva Telemaco Signorini, al fine di poter operare in sicurezza.
 Essendo i due locali che compongono la ‘Telemaco Signorini’ comunicanti tra loro tramite un passaggio senza porta, il ricevimento degli utenti nell’ufficio Darsena non permette di affittare a terzi, la suddetta, come negli anni precedenti.
La finalità che si intende perseguire con la presente assegnazione in uso gratuito e temporaneo è valorizzare e rivitalizzare il centro storico e in particolare la Calata Mazzini con mostre di opere artistiche all’interno della sala espositiva.
Pertanto, gli enti, le società private, gli artisti e le associazioni interessate a ottenere l’assegnazione in uso gratuito del suddetto locale che sarà usufruibile nel suddetto periodo sono invitati a inviare la richiesta specificando l’esposizione artistica che intendono realizzarvi, il titolo della mostra e due periodi ( dal….al….. o da….al) nei quali preferibilmente intendono organizzarla all’indirizzo: a.palombo@comune.portoferraio.li.it, entro le 13,30 di mercoledì 3 luglio.
Le domande saranno valutate da una commissione interna che stabilirà l’assegnazione e il periodo di esposizione (sarà garantita per un minimo di sette giorni) in base alle finalità artistiche e di promozione turistica che l’Amministrazione intende perseguire.

Nadia Mazzei
Assessore alla Cultura e al Turismo 

Indietro giovedì 25 giugno 2020 @ 16:07 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus