La festa dei diplomati del Foresi

Di Istituto Statale d’Istruzione Superiore “R. FORESI” Portoferraio

Scuola

Non era scontata, quest'anno, la tradizionale festa dei diplomati dell'istituto scolastico Foresi.

Ed è stata grande emozione per tutti: studenti, genitori e personale scolastico.
Scenario offerto dall'Amministrazione comunale di Portoferraio, il complesso della Linguella, opportunamente predisposto per garantire il rispetto delle norme anti-covid.

A fare gli onori di casa il dirigente scolastico, Enzo Giorgio Fazio, che ha parlato di un anno difficile che però si è concluso positivamente, grazie alla collaborazione di tutti i soggetti della comunità educante. Un ringraziamento a quanti supportano la scuola, come le istituzioni, e in particolare agli imprenditori, a testimonianza del forte legame e delle sinergie tra scuola e territorio.

Ha poi preso la parola Luca Batignani che, in rappresentanza degli studenti, ha sottolineato l'importanza dell'esperienza quinquennale al Foresi, esprimendo soddisfazione per l'attività didattica volta a sviluppare le competenze e per le relazioni instaurate sia nella classe che nell'istituto.

L'augurio per il futuro è stato rivolto agli studenti da Chiara Marotti, assessore e presidente della conferenza elbana dell'istruzione, che si è anche soffermata sul lavoro in atto per garantire la ripresa regolare dell'attività didattica a settembre.

La manifestazione è proseguita con la consegna delle borse di studio al merito.

Enrico Cioni, titolare dell'omonima Agenzia, ha premiato 5 alunni della quinta scienze applicate (Matteo Di Pede, Gabriele Berti, Pier Carlo Duca, Noel Pes e Antonio Cirella).

Massimo de Ferrari e Riccardo Rebua, per conto dell'Associazione Albergatori, hanno consegnato la borsa di studio "Mara Verri" a due studentesse dell'alberghiero (Priscilla Perez e Matilde Barbato). 

Il Gruppo Nocentini, la cui borsa di studio è intitolata a Elvio Nocentini (erano presenti il fratello Tiziano, la moglie Giuliana e la figlia Marina), ha premiato altri due alunni dell'alberghiero (Diego Pavone e Beatrice Fossi).

Infine, Rossella Celebrini, presidente del Soroptimist, ha consegnato una borsa di studio alla studentessa liceale Greta Moro.

Successivamente, un docente per classe ha consegnato la pergamena ai diplomati 2019-20.

Infine, la consegna delle borse di studio del Foresi ai cinque alunni che hanno conseguito il 100 e lode e ai 14 che hanno raggiunto la votazione di 100.

Ad uno ad uno sono stati chiamati, tra gli applausi dei presenti: Camilla Diakité, Ambra Ferrari e Manuel Sardi (5B liceo scienze umane), Costanza Carmignani (5 liceo classico) e Luca Batignani (5A liceo scientifico) per la lode; Sara De Santis, Ilenia Pagnini, Alice Rotellini ed Elena Spinetti (5B scienze umane), Elena Gordiani, Greta Moro e Giacomo Segnini (5B scientifico), Luna Ballini ed Elena Di Giovanni (5A scienze umane), Lorenzo Marzocchini e Rachele Parrini (5A scientifico), Aurora Vai (5 classico), Diego Pavone (5 Eno alberghiero) e G.B. (5E scientifico sezione carceraria) per il 100.

Al termine, il preside Enzo Giorgio Fazio ha formulato ai giovani diplomati gli auguri per un futuro di impegno e realizzazione dei propri obiettivi formativi e professionali.

Istituto Statale d’Istruzione Superiore “R. FORESI” Portoferraio

Indietro martedì 21 luglio 2020 @ 12:33 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus