ITCG Cerboni, orientamento in uscita Costruzione Ambiente e Territorio. Un incontro molto bello!

Scritto da Simona Comaschi - ITCG Cerboni

Scuola

ITCG Cerboni

Lunedì 14 dicembre si è svolto un incontro tra alcuni docenti del corso Costruzione Ambiente e Territorio, studenti già diplomati negli anni scorsi e gli studenti dello stesso corso frequentanti le classi quarta e quinta.
All’incontro hanno partecipato 6 studenti: Massimiliano, Simone, Lorenzo che sono entrati nel mondo del lavoro, Federico, Vittoria e Luca che hanno continuato gli studi all’università.
Gli studenti hanno parlato delle loro esperienze. Simone e Massimiliano, che si sono collegati dall’ufficio tecnico del Comune dove sono stati assunti tramite un concorso pubblico, hanno messo in evidenza l’importanza della loro preparazione tecnica acquisita durante i cinque anni scolastici e dell’esperienza fatta durante gli stage svolti negli ultimi tre anni di scuola, che hanno permesso loro di affrontare con successo il concorso e, dopo, le mansioni relative al loro incarico. Anche Lorenzo, che lavora presso una impresa edile, ha evidenziato la preparazione tecnica e le competenze nell’uso della la strumentazione acquisita a scuola, che gli ha permesso, non solo di essere assunto, ma anche di sentirsi apprezzato nell’ambiente lavorativo, grazie alle sue capacità.
Significativi sono stati anche gli interventi dei tre universitari.
Federico, ormai laureando alla magistrale di Architettura a Firenze, ha fatto presente il suo vantaggio, rispetto ad altri studenti il primo anno di architettura, grazie alla conoscenza dei programmi grafici acquisita a scuola, poi ha presentato le tavole realizzate per la tesi della laurea triennale già conseguita dimostrando concretamente le capacità acquisite.
Luca frequenta il terzo anno della facoltà di Ingegneria Civile all’Università di Pisa e anche lui ha sottolineato l’importanza del lavoro fatto nei cinque anni scolastici, ma ha soprattutto voluto evidenziare quanto conti la determinazione nel perseguire un obiettivo senza scoraggiarsi davanti alle prime difficoltà. Come Luca, anche Vittoria ha detto agli studenti “giovani” che “bisogna crederci” e che è determinante coltivare le proprie passioni, perché questo può far superare gli ostacoli che ognuno può incontrare. Vittoria frequenta un corso universitario di Fotografia e comunicazione a Lisbona dove lavora in un laboratorio fotografico e studia. Andare in un paese nuovo del quale non conosceva la lingua, da sola, è stata per lei una scelta ardita ma molto stimolante. Ha fatto tesoro soprattutto dei rapporti stabiliti negli anni scolastici e della originalità dei progetti fatti con la propria classe; la cosa più utile, per lei, è stata l’acquisizione di un metodo di studio, improntato alla collaborazione tra i docenti e gli studenti che, da sempre, costituisce l’elemento distintivo del corso CAT.
Per noi docenti questo incontro è stato particolarmente bello ed emozionante. Con questi ragazzi, durante gli anni scolastici, abbiamo avuto l’occasione di fare viaggi di istruzione, visite di vario tipo, progetti diversi e senza dubbio questo ci ha dato la possibilità di stabilire un rapporto più profondo che ha, sicuramente, un valore aggiuntivo. Qualcuno di noi ha avuto questi studenti dalla classe prima alla quinta e rivederli, sentire le loro considerazioni e percepire il loro affetto, ci ha fatto capire l’importanza del nostro operato e che non seminiamo invano.
Spero che le classi che hanno partecipato, che sono state sfortunate per l’impossibilità, a causa dell’epidemia pandemica, di fare una serie di attività, facciano tesoro di quanto sentito e capiscano quanto sia importante coltivare dei sogni ed avere fiducia per potersi costruire un futuro.
Voglio ringraziare la prof.ssa Sonia Murano e il prof. Antonio Tucci per aver organizzato questo incontro utile per l’orientamento out, ma soprattutto per far capire che i rapporti si costruiscono e che fanno crescere.
Grazie a tutti gli studenti, “vecchi” e “nuovi”, che hanno partecipato!

Simona Comaschi 

Indietro mercoledì 13 gennaio 2021 @ 13:32 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus