Adesione al progetto ECOSTRIM del Comune di Marciana Marina

Scritto da Amministrazione Comunale di Marciana Marina

Marciana Marina

L’ANCI Toscana operando a supporto dei Comuni anche per favorirne lo sviluppo socio-economico ed il mantenimento dell’identità del territorio, è parte attiva del progetto ECOSTRIM finanziato dal programma Interreg Transfrontaliero (Italia – Francia), finalizzato a delineare una strategia di sviluppo e promozione delle attività turistiche e sportive ecosostenibili, nei tratti di mare costiero. Il progetto curato da ANCI e redatto dall’architetto Rabiolo del Comune di Capoliveri, prevede l’installazione di boe per immersioni in ambiti di grande interesse ambientale in varie zone strategiche dell’Arcipelago Toscano, tra cui Marciana Marina e Capoliveri.

Il Comune di Marciana Marina ha aderito alla convenzione, approvando il progetto per il posizionamento di 1 boa nelle acque della “Punta del Nasuto” ed 1 boa nelle acque della “Punta della Madonna”; i centri diving avranno la priorità di ancorarsi alle boe, evitando così di dare fondo alle ancore, nel pieno rispetto e salvaguardia dei fondali, permettendo agli appassionati della subacquea di immergersi in assoluta sicurezza.

L’Amministrazione Comunale di Marciana Marina

Indietro venerdì 2 aprile 2021 @ 16:41 © Riproduzione riservata