Il drone per i Portoferraiesi e la gestione del traffico ai Milanesi

Scritto da Paolo Di Tursi - Gruppo consiliare “Forza del Fare”

Portoferraio

Paolo Di Tursi

Nel Consiglio Comunale del 30 luglio scorso, due decisioni della Giunta degne di nota.

La prima, costituita dall’approvazione del nuovo regolamento per la disciplina del sistema di videosorveglianza con il quale si potrà controllare tutta Portoferraio dall’alto con “aeromobili a pilotaggio remoto” anche definiti “droni” ....... ..quale “utile strumento per la verifica e l’accertamento degli illeciti di carattere ambientale, edilizio e di tutte le notizie di istituto della Polizia Municipale ........”.

La seconda, rappresentata dal conferimento di un incarico al Politecnico di Milano per lo studio della viabilità e progetto di spazi urbani del Comune di Portoferraio.
In sintesi, queste le scelte di “Cosmopoli rinasce”: il drone per controllare dall’alto i Portoferraiesi ed i turisti e la gestione del traffico affidata agli esperti di Milano.

GRUPPO CONSILIARE FORZA DEL FARE

PAOLO DI TURSI

Indietro lunedì 2 agosto 2021 @ 16:14 © Riproduzione riservata