Elba Isola Musicale d’Europa, gli appuntamenti dal 9 all’11 settembre

Scritto da Ufficio Stampa Elba Isola Musicale d’Europa

Musica

Boris Garlitsky

La 25esima edizione del Festival “Elba Isola Musicale d’Europa” si avvicina alla sua conclusione (domenica 12 settembre) con una serie di eventi, dal 9 all’11 settembre, che rendono appieno il senso della sua diffusione in tutta l’isola e anche oltre.

Giovedì 9 settembre, alla Fortezza Pisana di Marciana (ore 18.30), è in programma un concerto di musiche per archi di Anton Arenskij (Quartetto per violino, viola e 2 violoncelli n. 2 op. 35) e di Felix Mendelssohn Bartholdy (Quintetto per 2 violini, 2 viole e violoncello n. 1 op. 18 in La maggiore) nell’esecuzione di Boris Garlitsky, Albina Khaibulina (violini), Béatrice Muthelet, Sào Soulez Larivière (viole), Giovanni Gnocchi e Simon Tetzlaff (violoncelli). Biglietti: 20 Euro, posto unico.

Presentata per la prima volta al festival elbano due anni fa, la musica del compositore russo Anton Arenskij rivela affinità con quella di Čajkovskij: il Quartetto n. 2 op. 35 è stato scritto proprio in sua memoria dopo la scomparsa del compositore, grande amico ed illustre collega di Arenskij.

Felix Mendelssohn-Bartholdy compose il suo Quintetto n.1 op. 18 quando aveva solo 15 anni: la fertilità e la precocità del talento dell’autore sono qui ben evidenti. Inizialmente uscito dalla sua penna in 4 movimenti, venne rivisto nel 1832 e dedicato alla memoria dell’amico e mentore Eduard Rietz.

Venerdì 10 settembre, “Elba Isola Musicale d’Europa” propone un trekking musicale al Santuario della Madonna del Monte di Marciana, quale terzo e ultimo appuntamento legato alle celebrazioni napoleoniche e alla musica di Joseph Haydn, autore molto apprezzato dallo stesso Napoleone. In scaletta il Quartetto op. 33 n. 5 e il Quartetto op. 74 n. 3, interpretati dai violinisti Boris Garlitsky e Jaha Lee, dalla violista Béatrice Muthelet e dai violoncellisti Giovanni Gnocchi e Simon Tetzlaff. Il concerto avrà inizio alle ore 11.30, ad ingresso libero fino a esaurimento posti. Si consiglia la partenza dalla Fortezza Pisana di Marciana alle ore 10.

Sempre venerdì 10 è previsto un altro evento di particolare significato simbolico: un concerto nei pressi del carcere di Porto Azzurro, a Forte Longone (ore 18). Ad animarlo, in combinazioni diverse, saranno i violoncellisti Mario Brunello, Jing Zhao e Giovanni Gnocchi. Musiche di Bach (Sarabanda dalla Suite 6 BWV 1012, arrangiata per 3 violoncelli, e Corale “Ich ruf zu dir BWV 639” per3 violoncelli), Silvestrov (“8.VI.1810 … to R.A. Sch.’s Birthday” per 2 violoncelli), Verdi (”La Traviata” estratti arrangiati per violoncello piccolo e violoncello), Piatti (“Elegia per la morte di A. Rubinstein”, per 2 violoncelli) e Sollima (“Terra Aria” per 3 violoncelli). Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria entro le ore 12.30 del 9 settembre presso la biglietteria del Festival.

Sabato 11 settembre la 25esima edizione di “Elba Isola Musicale d’Europa” si trasferirà all’Isola di Pianosa per un affascinante viaggio musicale organizzato in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, con il seguente programma: partenza alle ore 14.30, con barca a motore, da Marina di Campo verso l’Isola di Pianosa, visita guidata alle meraviglie nascoste dell’Isola dopo l’arrivo, concerto nel piazzale di fronte alla chiesa di S. Gaudenzio alle ore 18, rinfresco e ritorno a Marina di Campo intorno alle 22.30. Il concerto avrà come protagonisti Mario Brunello (violoncello), Karina Oganjan (soprano) e il Coro del Friuli Venezia Giulia diretto da Cristiano Dell’Oste. Musiche di Tavener (“Sviaty”, per coro e violoncello, e “Akhmatova”, per soprano e violoncello), Pärt (la famosissima “Fratres”, per violoncello, coro e percussioni), Bach (Ciaccona dalla Partita BWV 1004, per violoncello piccolo e coro), Arenskji (Tre Quartetti op.57 per coro) e Gjello (“Serenity” per coro e violoncello).

Tariffe: 65 Euro per i non residenti all’Isola d’Elba, 60 Euro per adulti residenti all’isola d’Elba, 30 Euro per bambini fino a 11 anni. La prenotazione è obbligatoria e va effettuata entro le 12.30 del 10 settembre presso la biglietteria del Festival.

Info e Prevendite

https://www.elba-music.it/biglietti/

Biglietteria del Festival

Sala della Gran Guardia, Porta a Mare, Portoferraio. Aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30
Tel. +39 353 4121974

info@elba-music.it

www.elba-music.it

Indietro giovedì 9 settembre 2021 @ 09:26 © Riproduzione riservata