Successo inaspettato per la FA isola d'Elba

Scritto da Gaetano D'Auria

Sport

Oltre le previsioni un terzo posto nemmeno immaginabile al debutto della FA isola d'Elba a Sanremo nel primo torneo di Futsal a 5 organizzato da Conifa. Conquistato poi quando la forte Sicilia stava chiudendo la finale per il terzo e quarto posto vincendo per 4a2 a pochi minuti dalla fine, l'Elba in extremis pareggia con due capolavori di Cavaliere e Todella e poi vincendo ai rigori per 2a0. Tra le lacrime dei siciliani e la gioia degli Elbani che hanno messo davvero l'anima e l'orgoglio non è mai mancato, nemmeno con la Sardegna che sino alla fine ha dovuto soffrire nonostante la rosa imbottita di tutti calciatori professionisti. I ragazzi dell'isola d'Elba guidati da capitan Francesco Ferrini reduce dagli europei di Beach soccer con la maglia della nazionale italiana ha guidato i più giovani, Emmanuel Montero instancabile e il giovane Simone Carducci hanno dato filo da torcere agli avversari più quotati e la ciliegina sulla torta del giovane portiere Edoardo Benini che ha chiuso praticamente la porta, di sicuro una grande promessa. E poi Fabio Testi. Perfetto con la sua esperienza nel sostiure e fatto riposare nei momenti necessari i più giovani, e che dire del capocannoniere del torneo Federico Todella sempre pericoloso davanti alla porta e Marco Cavaliere tornato al calcio che conta per giocare mostrando un comportamento esemplare e sempre puntuale con il fair play. Con Questo terzo posto la FA isola d'Elba si assicura la partecipazione agli Europei di Futsal di Conifa del 2022 probabilmente in Romania e acquista crediti per i prossimi europei a 11..Davvero emozionante prima delle partite sentire l'inno Elbano scelto appositamente e mostrando con orgoglio la bandiera Elbana con le tre api, esperienza unica per i ragazzi e per chi ci ha sostenuto.

Indietro lunedì 13 settembre 2021 @ 10:00 © Riproduzione riservata