Guardia Costiera impegnata per la sensibilizzazione ambientale

Giovani protagonisti della giornata per conoscere i compiti dell'Autorità Marittima

Portoferraio

Condividi

Giornata ricca ed intensa quella che ha visto ancora una volta la Capitaneria di Porto di Portoferraio impegnata in un programma di sensibilizzazione ambientale rivolto a giovani studenti di età compresa tra i 14 e i 18 anni.
Il progetto, in collaborazione con l’Associazione Angolo Aperto o.n.l.u.s., ha visto la partecipazione dell’Associazione Messaggeri del Mare e il prezioso contributo dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia (A.N.M.I.), che difende e mantiene alto e vivo lo spirito che preserva la vita marinara, le sue tradizioni e il senso del dovere verso la Patria e le sue Istituzioni.
Peraltro, con la partecipazione di detta Associazione, ha trovato attuazione, a livello locale, il Protocollo d’Intesa stipulato a livello nazionale dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e l’Associazione stessa: un contributo senz’altro importante, per la sensibilizzazione degli studenti verso le problematiche connesse ai molteplici compiti ai quali il Corpo è preposto e per la conoscenza più da vicino delle attribuzioni svolte anche da coloro che ci hanno preceduto.
La giornata ha visto come protagonisti ragazzi provenienti da diversi istituti di formazione scolastica superiore nazionale, impegnati per una mattinata a conoscere il funzionamento della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, istituzione incaricata dell’assolvimento compiti quali la ricerca ed il salvataggio della vita umana in mare, il comando e la governance dei porti e lo svolgimento delle funzioni di Autorità Marittima, la tutela della sicurezza della navigazione, del traffico e del trasporto marittimo, la salvaguardia e la protezione dell’ambiente marino e marino-costiero e la tutela degli stock ittici e la vigilanza sulle attività e sulla filiera della pesca.
Nell’occasione si sono intervallati in particolare, quali relatori, i Sigg. Roberto Scalabrini, Consigliere Nazionale e delegato Regionale Toscana per A.N.M.I., e Arturo Mancusi, Presidente A.N.M.I. Isola d’Elba e i Sigg. Pierluigi Costa e Lionel Cardin per l’Associazione Messaggeri del Mare.

Indietro martedì 5 giugno 2018 @ 17:24 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus